Il nostro intento, creando questo decalogo, è quello di segnalare, raccontare e condividere esperienze di aziende, persone e situazioni, SLOW. Tutte, rispondono a determinate caratteristiche, che qui riassumiamo.

Questo decalogo è un protocollo che non ha nessuna presunzione di essere una bibbia.  Bensí, uno spunto di dialogo tra addetti ai lavori e appassionati per crescere insieme.

Abbiamo scelto di esporre le regole di questo decalogo in ordine alfabetico, non di rilevanza, in quanto ugualmente fondamentali.

BELLEZZA

Compare per prima, in realtà dovrebbe essere posta alla fine, come naturale conseguenza dell’insieme delle regole.

È sempre bello ciò che appaga i sensi, la coscienza ed è fatto nel rispetto di tutti e tutto.

CONSAPEVOLEZZA

Una condizione in cui la cognizione di qualcosa si fa interiore, profonda, perfettamente armonizzata col resto della persona. È quel tipo di sapere che viene dal profondo di noi stessi, che dovremmo ascoltare prima di ogni decisione.

ETICA

Correttezza verso gli altri, anche in situazioni difficili, mantenendo le promesse iniziali e comportandosi seguendo un codice prestabilito. Intendiamo lealtà, il grado di coerenza tra un comportamento pratico e gli ideali a cui ci si ispira.

LENTEZZA

Godere il momento, dilatare il qui ed ora per assaporalo al meglio. Il passato è passato, si può solo ricordare. Il futuro, per quanto sia buona idea pianificarlo è comunque impossibile viverlo prima del tempo. Ora, è l’unico momento con cui possiamo davvero vivere. Vale la pena farlo in modo profondo.

ONESTÀ

Rispetto delle regole e delle leggi. L’onestà ha un’importante centralità nei rapporti sociali e costituisce uno dei valori fondamentali a cui ispirarsi.

QUALITÀ

È la misura che indica le caratteristiche o le proprietà di una una persona, un prodotto, un progetto, in confronto a quanto ci si attende da tale entità. Il concetto di qualità è applicabile in quasi tutti i campi.

RICICLO

Limitare lo spreco di materiali potenzialmente utili garantendo maggiore sostenibilità. Intendiamo l’insieme di strategie e metodologie volte a recuperare, convertire, reinventare e riutilizzare.

RISPETTO

Rispetto dell’uomo, dei suoi valori, del lavoro, che deve essere nobilitante e non solo dignitoso. Rispetto dell’ambiente e dei materiali e non solo in senso ecologico, ma esaltandone e sfruttando al meglio caratteristiche e potenzialità.

TERRITORIALITÀ

Rappresenta l’insieme delle potenzialità  del territorio e dei suoi abitanti, nella prospettiva di sfruttarne le peculiarità. Ottenere il più elevato livello di qualità per esaltare dignità ed unicità.

UNICITÀ

Condizione di tutti, che a volte si tende a sottovalutare. Il valore è dato dalla caratteristica di essere unico.

 

Diritti esclusivi dello staff di slow+fashion+design.