Handful of Beauty

Casualmente ad un evento cittadino abbiamo conosciuto Jade. Una giovane ragazza, piena di grinta ed entusiasmo che ci ha affascinato immediatamente con i sui racconti e i progetti “Handful of Beauty”.

Oltre a sposare gran parte dei nostri principi di etica, slow, slowthinking e sostenibilità è speciale perché vive e promuove, in modo molto personale lo life-style che piace a slowfashiondesign.

Handful of Beuty è un piccolo gruppo, appassionato di maglieria e confezione artigianale, amante dell’arte del riciclo. E’ alla ricerca di una dimensione di moda più duratura e rispettosa dell’ambiente e degli Animali. Handful of Beauty considera quest’ultimi esseri senzienti e quindi molto più che sole pelli, pellicce, fili di seta o mucchi di lana.

Filosofia di Handful of Beauty

“Abbiamo scelto di partire da un unico capo di abbigliamento, un accessorio che spesso difficilmente risponde a queste esigenze, il berretto.

I materiali utilizzati non comprendono alcun tipo di fibra di origine animali. I filati sono stati scelti tra le migliori possibilità alternative alla lana per ora in commercio.

Confidiamo che col tempo lo sviluppo delle fibre alternative ci permetterà di eliminare la maggior parte delle fibre ottenute dalla trasformazione del petrolio.

A differenza di quello che comunemente si pensa, la produzione delle fibre naturali derivanti dagli Animali non comporta meno sofferenza rispetto al comparto alimentare.

L’allevamento poi, diventato intensivo anche per questi Animali, non è sostenibile nemmeno da un punto di vista ambientale.

Oltre ai filati, avevamo bisogno di tessuto ed altri materiali, così abbiamo pensato di attingere, a scampoli di tessuto e capi di seconda mano, a tirelle di campionario, a nastri recuperati qua e là, cartoncino da imballo e molto altro.

Un connubio tra ciò che c’è di più nuovo e ciò che già esisteva. Rivolgendoci così a chi vuole rispettare gli altri Animali e al contempo cercare di limitare gli sprechi.

L’obiettivo è dare una seconda possibilità anche ai materiali, che troppo spesso vengono gettati via prima del tempo.

I capi sono tutti pezzi unici ed ogni modello non verrà mai replicato in quello specifico colore.

I nomi dei modelli sono e saranno scelti tra quelli di Animali salvati che ora vivono le loro nuove vite libere nei rifugi, in santuari o con le loro nuove famiglie umane”.

Un progetto di lavoro.

Handful of Beauty è anche un progetto aperto, in cui incontrarsi a collaborare per chi ha la nostra filosofia di vita.

Collaborano con noi, Valentina dalla Pria per la fotografia e Silvia Zanchetto, modella e sarta realizzando anche alcuni pezzi esclusivi”

Handful of Beauty, Collezione Autunno/Inverno 2017

La collezione Autunno/Inverno 2017 si ispira a due mondi diversi e distanti tra loro e a due Animali che li abitano.

Il Pettirosso nel bosco (Robin in the Wood) e la Medusa nell’oceano (Jelly in the Ocean).

Moodboard ispirazionale

Da un lato quindi i colori caldi come il nocciola, il cioccolato e i toni bruciati accompagnati da nero, rosso, bianco ed uno sprazzo di verde.

 Il pettirosso è il protagonista di questa parte di collezione, ci siamo ispirati ai suoi colori e a quelli del bosco autunnale prossimo all’inverno.

I filati sono caldi e voluminosi, protagonista il caldo cotone e i pompon sono in morbida pelliccia ecologica.

Moodboard ispirazionale

Dall’altro le sfumature del blu accompagnate dal bianco ottico e da toni del rosa, verde acqua e colori pastello.

La medusa è la protagonista di questa parte di collezione, ci siamo ispirati ai suoi colori e a quelli degli anemoni e delle creature che abitano le barriere, immersi nei toni del blu dell’oceano.

I filati sono caldi e voluminosi, protagonista la ciniglia e i pompon sono in leggero tulle colorato.

Per ulteriori informazioni potete contattare direttamente Handful of Beauty, scrivendo al seguente indirizzo, info@handfulofbeauty.com. o inviare una email SLOW+FASHION+DESIGN.

Oppure,

www.facebook.com

www.handfulofbeauty.com (coming soon)

www.instagram.com

handful_of_beauty