DESIGN ETICO E DESIGN ESTETICO

DESIGN – ideazione e progettazione di oggetti secondo forme esteticamente valide in rapporto alla loro funzionalità.

ETICO – deriva da etica, una branca della filosofia, che permette di distinguere i comportamenti, in base ad una morale. È eticamente corretto ciò che  rispetta canoni di onestà, integrità e lealtà.

Il DESIGN ETICO racchiude in sé questi importanti concetti, ma non solo.

Con DESIGN ETICO, intendiamo una progettazione funzionale, sostenibile, coscienziosa ed esteticamente bella. Difficile? sicuramente impegnativa. Questa è la sfida, per i designer del futuro.

 

“aut aut” scritta nel 1843 da Kierkegaard sull'etica del design.
“aut aut” scritta nel 1843 da Kierkegaard sull’etica del design.

Il DESIGN ETICO, sceglie utilità, praticità e qualità  come punto di partenza. Particolare attenzione va alle persone e all’ambiente, senza trascurare l’estetica.

L’estetica, è un valore aggiunto, è la firma del designer.

Nell’ultimo ventennio il design si è focalizzato molto sulle linee, forme semplici, pulite, armoniose.

Sui materiali, sempre più tecnici, specifici e ‘prestazionali’. Con soluzioni estetiche molto interessanti e indiscutibilmente belle. Cercando spesso di incuriosire, di appassionare, di stupire, spostando l’attenzione progettuale, laddove vanno ricerca, tendenze e tecnologie.

Ora lo sforzo deve essere focalizzato sulla parte  etica.

Sono molti i designer che utilizzano materiali naturali, o di riciclo, però c’è troppo poca attenzione alle persone e all’ambiente.  Come l’industria del biologico, il design naturale, rischia di  diventare l’ennesima moda del momento.

 

La provenienza dei materiali, il tipo di lavorazione, il packaging e la commercializzazione sono parte stessa della bellezza dell’oggetto.

Il designer ETICO deve porre attenzione a tutti i passaggi del prodotto, che devono essere fatti con responsabilità. La percezione di bellezza deve essere data da un insieme di elementi.

La consapevolezza che acquistando quel prodotto non arreco danno a nessuno, anzi, onoro il lavoro di molte persone e che ho un oggetto che mi accompagnerà negli anni con infinita bellezza.

tweet me on @slowfashiondesign